Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Gennaio, 2014

Mark Twain

Mark Twain un giorno scrisse:
 “Dai a ogni giornata la possibilità di essere la più bella della tua vita.”    

Ci provo ogni giorno, a volte mi riesce a volte no!
carlafamily


Lago Cocibolca con sus isletas

Affittiamo la nostra pittorica barchetta, aggiungerei  anche confortevole e sicura, soprattutto l'omino che la conduce ci da una certa sicurezza, il suo sguardo esperto ci rassicura, il suo sorriso ci regalava un certo relax. E così ci conduce tra le strettoie e i canali che separano le isolette, ci lasciamo attraversare da una vento piacevole e subito il paesaggio che ci si presenta ci cattura, osserviamo con ammirazione e riverenza questa maestosa natura.  Il lago Cocibolca con le sue 365 isolette lacustri che si trovano a soli 3 Km da Granada (Nicaragua) E' un arcipelago di origine vulcanica, così ci dicono,  e sono il prodotto di una esplosione del vulcano  Mombacho avvenuta circa venti milioni di anni fa che ha versato i suoi detriti proprio sul lago formando appunto le isolette.  Da questo lago osserviamo meravigliati il vulcano Mombacho e la spettacolare e unica isola di Ometepe che ci offre anch'essa i suo due imponenti  vulcani  Concepción e il  Maderas. Su una di qu…

A passeggio tra i colori del mercato di Masaya

Trascorriamo una giornata a Masaya. Ora possiamo andarci più spesso visto che siamo a Tipitapa ed è solo a 25 Km. di distanza.
Ogni volta che vengo in Nicaragua un giro al mercato di Masaya mi piace farlo. Mi sento riempire di colore, che nella vita non fa mai male e ci godiamo un bel riposo rituffandoci nuovamente in quel tanto di storia che i vecchi indios ci regalano e come solo Masaya ci sa trasmettere essendo la città per eccellenza madre del folklore e della storia nicaraguense, lasciandoci appunto avvolgere da tutto quel colore e dalla gente che pare abbandonata ad aspettare il passare delle ore. Nessuno stress ed è proprio quello di cui abbiamo tutti bisogno.
Buon passeggio!





















Vecchio Coyote - Grande Capo Indiano

Se non lascerai inaridire il tuo cuore,  se farai delle piccole gentilezze ai tuoi simili, essi ti risponderanno con affetto. Ti doneranno pensieri amichevoli. Più uomini aiuterai, più saranno i buoni pensieri che ti verranno rivolti.  Il fatto che ci siano degli uomini ben disposti nei tuoi confronti, Vale più di ogni ricchezza.
Vecchio Coyote 

NACATAMAL NICARAGÜENSE

Ci inoltriamo nella tradizione nicaraguense con un piatto che  risale ad antiche culture indigene maya e azteche,  è il piatto che i nicaraguensi amano in modo particolare e di cui vanno fieri. E' una massa di mais ripiena di verdure, riso e carne. Questo impasto viene poi avvolto in foglie di banano e cotte a vapore o bollito.  Gli indigeni usavano carni esotiche come cervi e iguana avvolti in foglie di mais, nell'era post-colonizzazione la ricetta ha subito variazioni, così ora si usa carne di maiale o di pollo avvolti in foglie di platano.  Le donne anziane con più esperienza sono maggiormente coinvolte nella preparazione della ricetta dei nacatamales, gli uomini si preoccupano di macellare l'animale e i bambini vanno a raccogliere le foglie di platano. ********************************* Riceviamo una telefonata che ci invita ad andare a prendere i nacatamales che hanno cucinato apposta per noi. Una vera gioia......... Luego vamos a tomar los nacatamales, davvero una sorpresa…