Passa ai contenuti principali

ANONIMO - Senza nome quindi non esisti


Lo si può cercare in ogni angolo della società ma non esiste.
Forse ora vuole essere lasciato in pace dopo gli anonimi sputi che ha seminato qua e là, non credo potrà mai stare in pace con se stesso.
Siamo sommersi di atteggiamenti frivoli e sarcastici e molti si accostano alla vita con questo spirito parlando in modo irriverente di cose estremamente serie. 
Voglio resistere alla tendenza ed al desiderio di insultare chi ha un comportamento così odioso e mi risulta difficile. 
Un anonimo è come se si appropriasse dei sentimenti altrui e questo è scellerato. 
Temo che non rispettando se stesso non potrà mai rispettare il suo prossimo. 
Dell'anonimato si può abusare per dimostrare ogni più infimo sentimento, l'anonimo diventa un tiranno che non da spazio al confronto.
Forse l'anonimo sta lottando contro sentimenti di inferiorità, forse è totalmente insoddisfatto di se stesso, l’elenco dei suoi difetti può essere lungo parecchie pagine ma nulla giustifica l'offesa.

Forse l'anonimo ritiene che bighellonare tra i blog seminando stupidità sia un innocuo giochetto da ragazzi, inesorabilmente cade nell'idiozia che supera l'apice dell'inutilità e danneggia solo se stesso. 
Gli si potrebbe suggerire di mettersi allo scoperto ma non lo farebbe mai, però potrebbe almeno scomparire dignitosamente (?)
Fermarsi prima di raggiungere una bassa stima di se stesso o forse ha già perso il controllo.

L'Anonimo ha ricevuto la gloria? Ma a chi la può mostrare?
Ora spicca? Su chi? 

La storia è piena di anonimi che hanno lasciato traccia con le loro sagge parole ma gli anonimi come questi fanno insorgere  indignazione allo stato puro e poi  di loro se ne perdono le tracce. 

*******************************

Contro tutti i commenti che pervengono nei nostri blog in forma ANONIMA  e che offendendo la nostra dignità


Commenti

  1. L'arma migliore contro i diffamatori anonimi è il silenzio. Ignorarli e far finta che non esistano è, per come la penso, la soluzione migliore.
    Ciao, a presto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. verissimo, ma un piccolo spazio gliel'ho voluto dedicare.
      Ciao Sari, a presto!

      Elimina
  2. Risposte
    1. E' la più saggia decisione, infatti diciamo che può andar bene così
      Un caro saluto.

      Elimina
  3. Pensa, passando da Xavier ho saputo della cosa, e mi sono fiondato a leggere il blog di Pino.
    E' un fatto brutto, una battutaccia di pessimo gusto.
    Ho detto da lui cosa penso degli anonimi che si comportano così...

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì ho letto Moz. Le battutacce a volte non si fermano. Certo si cancellano ma fanno prdere anche un sacco di tempo oltre che a mortificare.
      Ciao Moz

      Elimina
    2. Vero, vero... ma forse è giusto non dare troppo tempo a questi tizi.

      Moz-

      Elimina
  4. Cara Carla, molto bello e solidale questo post di Pino, io per evitare che qualche cialtrone possa commentare ho tolto il permesso di commentare agli anonimi.
    Ciao e buona giornata cara amica.
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Tomaso, togliere gli anonimi è una saggia decisione.
      A presto e un caro saluto.

      Elimina
  5. Ciao cara,
    io spesso non pubblico i commenti degli anonimi. Non lo faccio per discriminare o essere cattiva, solo che spesso ho notato che scrivono per tornaconto o parlano di cose assurde che non hanno nulla a che vedere con il blog o il post. In alcuni casi, quelli peggiori, usano l'anonimato per offendere, deride e trattare male la gente e non è giusto.
    un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono passata da Pino: non ho parole!!!! -.-'
      p.s. ho letto la tua risposta al post precedente, grazie!!! ;)

      Elimina
    2. Anch'io ricevo questo tipo di commenti a volte che pubblicizzano in maniera "anonima" argomenti offensivi. Li cancello ma non mi lasciano del tutto indifferente anche se so che dovrei infischiarmene una volta cancellati. La considero una molestia, un disturbo.
      Mi spiace per Pino che è stato toccato in un sentimento molto caro.
      Un caro saluto Audrey

      Elimina
  6. Sono andato a leggere, veramente un commento di pessimo gusto. Ultimamente volevo fare una prova, ma temo proprio questi tipi di commenti.
    Saluti a presto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, decisamente pessimo.
      Di che prova parli Cavaliere?

      Elimina
  7. A volte si può anche fare finta di niente, a volte è NECESSARIO prendere una posizione e dire BASTA!
    Un abbraccio

    p.s. consiglio di mettere la moderazione ai commenti e di bloccare gli anonimi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Giusto ma temo che questi individui se la godano un sacco leggendo il parapiglia che hanno sollevato. Il loro fine, temo, che sia proprio questa reazione.
      La moderazione io la metterei ama ho un problema (lo avevo segnalato in un mio post, ma purtroppo il problema si è risolto a metà con l'aiuto di Melinda) non ricevo le notifiche ed i commenti mi arrivano in tempistiche strane.
      Se lascio così le cose i commenti vengono pubblicati ma non ricevo le notifiche.
      Un grande grazie Xavier per la tua energia.
      A presto!

      Elimina
  8. Moderazione e basta. E' l'unico modo di tenere lontane la maleducazione e la mitomania.
    Un saluto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'ho appena messa e non ha funzionato.
      Ho in solito problema con i commenti
      Ciao Linda!

      Elimina
  9. Ti ringrazio Carla per l'attenzione che hai dimostrato e per l'attenzione che hai "dirottato" verso il mio blog e il mio post. E ringrazio davvero tutti voi che siete venuti a leggere e ad esprimervi.
    Come dice Xavier, che ringrazio molto anche qui, "...a volte è NECESSARIO prendere una posizione e dire BASTA!
    Leggo dei suggerimenti che vengono dati per evitare questo problema, ma non era questo il punto. So bene come evitare la cosa. Avevo la moderazione, ma ultimamente non riuscendo a seguire il blog quotidianamente, l'ho tolta, perché volevo lasciare un certo dialogo almeno tra chi viene a leggermi.
    Per quanto riguarda i commenti anonimi, non ho mai voluto escluderli, perché voglio dare la possibilità di leggere e commentare anche a chi non ha un blog o un account google e facendo così non avrei potuto ricevere dei commenti di persone "anonime" che conosco e quindi si firmano. Ricevo anch'io dei commenti "spam", ma quelli sono altra cosa e li cestino, altri a volte sono ...diciamo "irridenti", ma li ho pubblicati comunque , rispondendo "a tono".
    Leggo le vostre reazioni ai commenti anonimi che ricevete, e sono d'accordo con voi che non bisogna pubblicare quegli anonimi che scrivono per un tornaconto o a sfondo offensivo, o scurrile in modo generico e magari in inglese. Quelli sono commenti "spam" fastidiosi certo, ma non personali.

    Qui è altra cosa. Qui è un anonimo che ha letto, compreso il contenuto e lo ha voluto ridicolizzare di proposito e, ripeto, probabilmente è anche una persona che ha il suo bel faccino (o avatar) tra i miei followers.
    Ecco perché credo che questa volta sia stato NECESSARIO rendere pubblico questo gesto! ...e poco importa Carla, se "...se la godano un sacco leggendo il parapiglia che hanno sollevato...". Se non altro gli sarà arrivato spiattellato sul monitor quanto è ...IGNOBILE!

    Grazie ancora Carla per l'attenzione, per l'ospitalità qui sul tuo splendido blog e ...per fortuna che in web la maggior parte delle persone è come te, come tutti quelli che da qui, da Xavier, da cristiana e dagli altri amici bloggers...sono venuti a leggere il mio post e hanno espresso RIPUDIO per il gesto di un/una IMBECILLE.

    Un abbraccio a tutti.
    Grazie.
    Pino.

    RispondiElimina
  10. Quello che ti è successo ha sollevato anche altri problemi relativi all'anonimato. La questione specifica in questo caso è stata il fatto che abbia toccato un forte sentimento e spero di averlo ben specificato nel post dicendo che "è come se si appropriasse dei sentimenti altrui" e che "l'anonimo diventa un tiranno che non da spazio al confronto". La ritengo quindi una VIOLENZA emotiva bella e buona. Forse è perchè so come ci si sente ad essere il bersaglio sia di bulli che di anonimi.
    Ho semplicemente messo i miei piedi nelle tue scarpe ed anch'io mi sarei sentita enormemente ferita e molto, molto arrabbiata.
    Gli Spam sono n'altra cosa, lo sappiamo bene, rompono un po' ma va bene così....... fino ad un certo punto.
    Caro Pino, vorrei ricordarti che i blog amici sono davvero amici e spero che tutti i nostri commenti ti abbiano aiutato a metabolizzare la rabbia che inevitabilmente si prova in questi casi.
    Permettimi un piccolo consiglio (se così si può chiamare): concentrati sulla nostra solidarietà e scrivi, scrivi e scrivi che è questo che ci da gioia, non regalare più il tuo prezioso tempo ad un anonimo che sicuramente è pieno di problemi personali.
    Dedicati ai blog amici e regalaci le tue parole.
    Un grande saluto e a presto!

    P.S.: Sai che ho parlato di te nel blog precedente a questo prima ancora di questo spiacevole avvenimento?

    RispondiElimina
  11. Certo Carla! Hai specificato molto bene quel che intendevi esternare. Non vorrei che il mio commento fosse frainteso, ma io volevo davvero ringraziarvi tutti...
    Ciao Carla
    p.s. anzi...per farlo pubblicamente (e in modo più eclatante nei suoi confronti) sto pubblicando proprio ora un post di ringraziamenti...

    RispondiElimina

Posta un commento

*INFORMO CHE TUTTI I COMMENTI ANONIMI VERRANNO RIMOSSI.*

****************************************************
GRAZIE A CHI SI IDENTIFICA E SI FIRMA!
****************************************************

Copyright © 2016
L'autore si riserva in ogni momento il diritto di modificare o eliminare le informazioni ivi contenute.
Per ogni immagine, fotografia e testo, presenti nel blog, che non appartengono all'autore del blog ilcastdellanostravita.blogspot.it, sarà dovutamente specificata la fonte.


Post popolari in questo blog

L'ho visto, l'ho rivisto e mi ha fatta stare bene 



Dal canale di William Wei

Tiziano Terzani

Domande: Quale? Perchè?

Grazie ragazzi dei commenti al post precedente  ma mi piacerebbe sapere, per pura curiosità (personalissima), qual'è l'opera delle "Tre Grazie " che vi è piaciuta di più? E perchè? O magari vi piace un'altra opera (sempre le Tre Grazie) che non ho postato?

carlafamily