Passa ai contenuti principali

BRAZIL, GAME OVER!

6 a 0 per la Germania. 
Uscite, entrate, rimesse in gioco 
ma che dico ...7
Non ci credo, il punteggio è già di per se pazzesco e ciò che sto vedendo mi piace  ancora di più
Una Germania composta e che compie il suo mondiale come una vera professionista e i tifosi del Brasile che applaudono agli avversari. 
Un ordine ed una compostezza che non siamo abituati a vedere ma che è proprio quello il clima  che  si vorrebbe assaporare  ad ogni partita. 
I tedeschi non fanno il "torello" non vogliono umiliare l'avversario, hanno davvero rispetto per il gioco. 
Nel mondo dello sport è meglio fare gol che il torello.
Una grande lezione di calcio quella della Germania. 
Credo che questa partita entrerà nella storia del calcio ed anche per un comportamento che merita l'attenzione. 
Gioco davvero composto. 
I brasiliani trattengono le lacrime, neanche troppo però, alcuni sono disperati al limite del collasso., è vero che hanno un'emotività molto forte.

I tifosi tedeschi cantano Brazil Brazil.
Klose ha superato se stesso, a dir la verità ha superato Ronaldo nei goal ai mondiali..

Brasile segna. 
Fine 7 a 1 per la Germania 
Mi spiace dirlo ma è davvero incredibile ed assurdo. I giocatori versano davvero lacrime per non essere riusciti a far sorridere i brasiliani.
Sto ascoltando cosa dice il  portiere del Brasile, Julio Cesar, che da un anno non giocava, nelle interviste è commosso ed ancora non si rende conto che questa partita entrerà nella storia. 

Di questa sconfitta se ne parlerà ancora fra cent'anni.
Il mondo del calcio è irriverente e marchierà a vita questi giocatori.
Ora lo stadio si trasforma e iniziano i fischi contro la squadra.  
Pregano e piangono, questo forse serve per creare patos vogliono incarnare il perfetto sentimento del pubblico e continuano a pregare e piangere.

Mi suscita un sorriso il commento che fa Jacopo Gerna  su la gazzetta.it "I tedeschi esultano Come farebbe uno che ha trovato la macchinetta per timbrare il biglietto in metropolitana"..... questa si chiama compostezza. 
Se i brasiliani sono troppo emotivi I tedeschi sono troppo composti.

La parola "Vergogna" sembra che in questi mondiali sia più usata da tutti. 

Ed ora pare che la compostezza stia svanendo, già si hanno notizie di guerriglia, feriti e arresti.
In Brasile però continuano a ballare e cantare.

Ora sembra che la Germania non abbia avversari ma il mondiale non è finito.

carlafamily


Commenti

  1. L'avevo predetto nel mio post - sette :-D ... Diciamo che qui l'hanno presa con molta filosofia...La cosa bella che è nel Dna carioca di prendere le cose con ironia infatti mio cugino Heitor dice Até os alemães se levantaram e comemoraram o nosso gol!!! Come se i Tedeschi fossero in piedi da 90 minuti in attesa di un gol brasiliano .... vado a dormire ... a te buona giornata !!**
    Ti lascio come la vedono in Facebook la vittoria della Germania :
    https://scontent-b.xx.fbcdn.net/hphotos-xap1/t1.0-9/10446995_10152321374534983_977453782532071213_n.jpg

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Alla fine della partita quando ho visto quel 7 mi è immediatamente venuto in mente il tuo post premonitore. I tedeschi infatti non stanno ad aspettare, agiscono sempre.
      La Merkel proprio in tutte le salse ce la mettono.
      Tchau! Boa noite!

      Elimina
  2. Ma non so che dire...io stavo con il Brasile... e sto con il Brasile...e tu Carla, che mi conosci molto bene, sai anche il perchè....eticamente non me la sento di amare una simpatia con la squadra tedesca per tanti motivi.
    Un abbraccio.
    Antonella

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se c'è una cosa che i tedeschi non hanno è proprio la simpatia. La frase di Jacopo Gerna sopracitata li identifica molto bene, sembra che le emozioni non li sfiorino neppure di striscio.
      I brasiliani si meriterebbero tutto il bene di questo mondo ma la squadra di questo mondiale era davvero scarsetta (noi più di loro). Il Brasile di un tempo non c'era.
      Un abbraccio a te cara Antonella

      Elimina
  3. Già.. la squadra tedesca forse non sarà particolarmente simpatica, né susciterà grandi emozioni.
    però ha dato, a mio parere, una prova di grande serietà e rispetto per l'avversario ancora più che di grande gioco (parere di una che segue il calcio poco e male, chiedo già perdono agli esperti).
    Di questi tempi a me pare davvero che non sia poco, quindi - per me - chapeau ai tedeschi, almeno per ieri sera.
    Baci Carla, a presto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. e' vero sono stati molto seri e correttissimi, infatti nel post lo sottolineo perchè non è così comune un comportamento civile come lo è stato quello di ieri sera.
      Poi chissà cos'è successo dentro gli spogliatoi....????
      Credo che potrebbe essere presa a modello..... no, meglio di no.
      A presto Chiara,

      Elimina
  4. Mi immagino una finale tra le squadre del vecchio continente!! Vediamo quest'Olanda cosa riserva.. certo è che la partita ieri è stata tosta! Buona giornata:)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì stasera Olanda Argentina, staremo a vedere.
      2 o 3 post fa ho detto che ,fuori l'Italia, avrei tifato Olanda, sono piuttosto scontata e ovvia come sempre.
      Però sai che ti dico, l'Argentina non mi dispiace per niente.
      Un caro saluto cara Dany!

      Elimina
  5. Quanto ho goduto, nonostante non ami la nazionale tedesca.
    Ma sono contento che ha rifilato ben sette supposte ai fenomeni brasiliani... :)

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma poveri carioca!
      In realtà il loro unico e vero errore è stato proprio quello di credersi dei fenomeni, li ha fregati quello.

      Elimina
  6. Ciao Carla, è vero che questa partita resterà negli annali della storia e vedremo questa sera chi sarà l'avversario della Germania. Io non sono molto per il calcio, ma in queste occasioni guardo le partite dell'IItalia e della Francia, ma è vero che non ho avuto l'occasione di vederne molte, a causa dei i risultati.
    Preferisco la bici ed il tennis. Evviva le nostre due moschettiere. Grazie per le tue continue visite, malgrado le mie assenze dovute alla traduzione del libro e ti invio un amichevole abbraccio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il calcio non è il mio sport preferito. Ma il mondiale è il mondiale non ne posso fare a meno.
      A me piaceva correre, mi piaceva anche perchè era uno sport conforme alle mie "tasche".
      Adesso cammino..... veloce, me la prendo comoda.
      E' un piacere passare dal tuo blog. A me piace frequentare persone e blog che mi fanno stare bene. Succede però che a volte chi mi fa stare bene sparisce o non ricordo dove ripescarlo. Poi da un giorno all'altro ricompare il blog che avevo perso. Non so se capita a tutti, per me è così.
      Grazie di essere passato di qua nonostante i tuoi impegni.
      A presto!

      Elimina
  7. Devo essere sincera, non amo la Germani e ho tifato il Brasile sino alla fine.
    Non mi interessa il gioco composto, preciso da professionista, io amo le persone che giocano il cuore che si emozionano. Il goal del Brasile all'ultimo minuto dimostra che ci hanno provato che non si sono arresi e le loro lacrime, il dispiacere mi ha commosso, no come i nostri assurdi giocatori italiani che corrono dietro una palla senza mettere anima e cuore. Si, hanno perso e si 7 goal sono troppo ma almeno possono sempre sperare in un terzo posto, per un mondiale non è male!!! Io tifo Olanda, speriamo bene e soprattutto speriamo che non vinca la Germania
    ciao ciao
    un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anch'io tifo Olanda, come dicevo nell'altro commento, ma non mi dispiace anche l'Argentina, vedremo che farà stasera. In sostanza chiunque vince questa sera mi andrà bene. Mi piace vincere facile....... non è vero!
      Sto per dire qualcosa che per molti sarà banale... quando il Brasile ha perso ho pensato anch'io come il giocatore David Luiz cioè che la vittoria sarebbe stata semplicemente un regalo a tutti quei ragazzini che fanno del calcio la loro passione e chiedeva loro scusa. Ora mi soffermo a pensare alle famose favelas, lì i bimbi hanno il calcio come unica passione e lo giocano esprimendo appunto passione. I 7 goal hanno fatto più male a loro che alla squadra. Non so se mi sono spiegata, ma lì alcuni hanno solo quelle soddisfazioni e meno male, avere un pallone sgonfio e corrergli dietro. Il pianto e le scuse di Luiz erano indirizzate a loro ed ha cercato di spiegarlo nel migliore dei modi tra le lacrime.
      Solo una pecca per il Brasile: non dovevano dare per scontata la loro vittoria, non sono stati astuti ed hanno sottovalutato i tedeschi.
      Alla fine però è solo una partita e le partite più belle sono quelle giocate per strada, senza scarpe e con un improbabile pallone.

      Lasciamo perdere i nostri giocatori, sono delle star, nauseanti star stracariche di soldi.
      Un abbraccio Audrey!

      Elimina
  8. Non amo il calcio, ma soprattutto non amo i nostri giocatori, troppo spesso supponenti, arroganti e senza rispetto per l'avversario e per quello che dovrebbe essere un gioco.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Condivido totalmente la tua opinione Ambra.

      Elimina

Posta un commento

*INFORMO CHE TUTTI I COMMENTI ANONIMI VERRANNO RIMOSSI.*

****************************************************
GRAZIE A CHI SI IDENTIFICA E SI FIRMA!
****************************************************

Copyright © 2016
L'autore si riserva in ogni momento il diritto di modificare o eliminare le informazioni ivi contenute.
Per ogni immagine, fotografia e testo, presenti nel blog, che non appartengono all'autore del blog ilcastdellanostravita.blogspot.it, sarà dovutamente specificata la fonte.


Post popolari in questo blog

L'ho visto, l'ho rivisto e mi ha fatta stare bene 



Dal canale di William Wei

Tiziano Terzani

Domande: Quale? Perchè?

Grazie ragazzi dei commenti al post precedente  ma mi piacerebbe sapere, per pura curiosità (personalissima), qual'è l'opera delle "Tre Grazie " che vi è piaciuta di più? E perchè? O magari vi piace un'altra opera (sempre le Tre Grazie) che non ho postato?

carlafamily