Passa ai contenuti principali

12 Giugno 2015 Giornata mondiale contro il lavoro minorile


Vorrei rimandarvi ai post che ho pubblicato negli scorsi anni, quelli dove racconto esperienze vissute in prima persona incontrando quelle giovani vite.
Ad oggi devo dire con rammarico che IN TUTTO IL MONDO  nulla è cambiato. 
Molto s'è fatto, forse, ma tantissimo è ancora da fare. 
Sto progettando ancora gente.... Sto progettando!

Faccio tante cose ma ne progetto ancora nonostante la mia maniacale normalità

*********************
Feliz (14/15 anni all'epoca della foto)
Si continuano a rammemorare giornate contro qualcosa di orrendo e ci si continua a scontrare con le proprie coscienze. 









A presto!

carlafamily

Commenti

  1. Grazie per avermi ricordato sia la ricorrenza sia i tuoi post ... quanto lavoro da fare, ma non da parte dei più piccoli! Loro dovrebbero avere l'opportunità di essere prima bambini e ragazzi e poi adulti con così tante responsabilità.
    Tu non hai solo progettato in questi anni ma anche fatto in prima persona, dovremmo imitarti tutti un po'.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Marzia a ricordare che dovrebbero essere bambini, ragazzi ed adolescenticon tutte le loro normali problematiche e tutte le gioie dell'età.

      Elimina
  2. Concordo con il commento di Marzia. Hai mai sentito di un'associaione onlus chiamata time4life? Si muovono moltissimo per i bambini ed io cerco di sostenerli quanto posso! Prima erano in Siria, adesso operano anche in Nicaragua. Hanno cercato si togliere dalle miniere tantissimi piccoli spaccapietre. Che dire....c'e' tutto il mondo da rivoluzionare! Pensa se le menti piu' geniali di wall street mettessero la loro intelligenza a cercare di migliorare il sistema...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, ed apprezzo moltissimo che si occupi anche del Nicaragua che purtroppo è un paese dimenticato.... come moltissimi altri ahimè.
      Ho conosciuto personalmente queste giovani creature e ti posso dire che qualcosa dentro se stessi cambia inesorabilmente e paradossalmente la vita ha più senso.
      Se le menti più geniali della terra facessero due righe di conti non ci sarebbe nessuna ingiustizia.
      La genialità viene usata per arricchire e ed in moltissimi casi uccide pure, vedi i vari esperimenti effettuati proprio in queste terre, ma ce ne sarebbe da dire...
      Grazie della tua testimonianza e del sostegno per quelle terre.

      Elimina
    2. Il mio sostegno va a tutti i bambini che hanno perso il diritto di essere tali. Ci vorrebbe un bell'esame di coscienza di tutto il mondo occidentale!

      Elimina
  3. Hai perfettamente ragione avremmo potuto riproporre un post scritto negli anni scorsi e sarebbe stato purtroppo attualissimo. Non si può dire che le cose sono migliorate solo perché il numero degli sfruttati è diminuito di qualche unità. Qui non si guardano solo i numeri, parliamo di giovani a cui è stata negata sia l'infanzia sia l'istruzione.
    Buona serata un abbraccio
    enrico

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questi giovani perdono la vita e se non la perdono lavorando la perdono poco dopo di sfinimento.
      Tutto ciò è doloroso che non si può spiegare.
      Un gran merito a te che ricordi ogni anno queste creature.
      Ciao Enrico!

      Elimina
  4. Un problema drammaticamente attuale !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sempre attuale, purtroppo! Ci sentiamo così impotenti...
      Ciao Costantino!

      Elimina
  5. molti post li ricordi, hai ragione quello che hai vissuto in questi anni è davvero qualcosa di unico che cambia il modo di pensare e vedere le cose. Buona domenica
    un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se mi guardo indietro posso davvero dire che non sono più la stessa nonostante avessi fato già molti cambiamenti per sforzarmi ad essere meno egocentrica, e ti assicuro che non è stato facile per me. Sarà presunzione la mia, non so, ma mi sento meglio rispetto a prima. La vita stessa, sotto molti aspetti ha più senso o, perlomeno, mi concentro meno sui miei dolori.
      Ciao Audrey

      Elimina
  6. è un tema su cui non dovremmo mai abbassare la guardia!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Davvero mai Federica, non dobbiamo dimenticarli e possibilmente fare qualcosa secondo le nostre circostanze.
      Un caro saluto

      Elimina

Posta un commento

*INFORMO CHE TUTTI I COMMENTI ANONIMI VERRANNO RIMOSSI.*

****************************************************
GRAZIE A CHI SI IDENTIFICA E SI FIRMA!
****************************************************

Copyright © 2016
L'autore si riserva in ogni momento il diritto di modificare o eliminare le informazioni ivi contenute.
Per ogni immagine, fotografia e testo, presenti nel blog, che non appartengono all'autore del blog ilcastdellanostravita.blogspot.it, sarà dovutamente specificata la fonte.


Post popolari in questo blog

L'ho visto, l'ho rivisto e mi ha fatta stare bene 



Dal canale di William Wei

Tiziano Terzani

Una vera donna (SnoopyMania)

Pensiero di fine settimana