Passa ai contenuti principali

Sempre

Sempre questa sensazione di inquietudine
Di attesa d’altro.
Oggi sono le farfalle e domani sarà la 
tristezza inspiegabile, 
la noia o l’ansia sfrenata
di rassettare questa o quella stanza,
di cucire, andare qua e là a fare commissioni,
e intanto cerco di tappare l’Universo con un dito,
creare la mia felicità con
ingredienti da ricetta di cucina,
succhiandomi le dita di tanto in tanto,
di tanto in tanto sentendo che mai potrò essere sazia,
che sono un barile senza fondo,
sapendo che “non mi adeguerò mai”,
ma cercando assurdamente di adeguarmi
mentre il mio corpo e la mia mente si aprono,
si dilatano come pori infiniti
in cui si annida una donna che avrebbe
voluto essere
uccello, mare, stella,
ventre profondo che dà alla luce Universi
splendenti stelle nove...
e continuo a far scoppiare Palomitas nel cervello,
bianchi bioccoli di cotone,
raffiche di poesie che mi colpiscono
tutto il giorno e
mi fanno desiderare di gonfiarmi come un
pallone per contenere
il Mondo, la Natura, per assorbire tutto e stare
ovunque, vivendo mille e una vita differente...
Ma devo ricordarmi che sono qui e che
Continuerò
ad anelare, ad afferrare frammenti di chiarore,
a cucirmi un vestito di sole, 
di luna, il vestito verde color del tempo
con il quale ho sognato di vivere
un giorno su Venere.

Gioconda Belli
Sempre - Tratto da "L'occhio della donna"
LaFeltrinelli





Commenti

  1. Versi... Belli, ma che nascondono qualcosa che nel profondo non è come si vorrebbe, seppur con termini all'occorrenza giocosi.

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, Belli Belli. Io credo che nel profondo di ognuno di noi c'è sempre qualcosa che non si vorrebbe ma è proprio in questa circostanza che scrutandoci si scopra anche quella parte giocosa o ... Gioconda..
      Mamma mia! come m'è venuta questa? Influenze adolescenziali.
      Ciao carissimo Moz!

      Elimina
  2. Straordinaria !!! Chi non ha vissuto almeno una di queste sensazioni ? Grazie Carla.
    Buona giornata
    Gio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero Gio, Forse ognuna di noi le ha vissute queste sensazione o fortemente o in modo più tenue. O presto o tardi queste sono le circostanze normali della vita che la rendono a tratti malinconica ed a tratti splendente.
      Un grande saluto!

      Elimina
  3. Cambia pure le tue idee, ma non cambiare mai i tuoi principi :-)
    Bacioni

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I nostri principi siamo noi carissima Melinda. Cambiare un'idea in molte circostanze è anche dimostrazione di grande umiltà e maturità.
      Un caro saluto!

      Elimina
  4. Pensavo di trovare la tua firma sotto gli splendidi versi della Belli.. ti somigliano.
    Buona giornata.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anch'io mi aspettavo la tua firma :-)

      Elimina
    2. Ma voi carissime amiche mi lusingate e non poco, mi avete davvero dato una boccata di autostima.
      Grazie!

      Elimina
  5. Cara Carla, sicuramente se la vita andrebbe sempre liscia non sarebbe interessante.
    Quello che tu ci ai raccontato lo potrei definire la vita tutta normale con sempre suoi problemi.
    Ciao e buona giornata cara amica, e cerca sempre un sorriso che quaêllo aiuta sempre.
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Caro Tomaso è qui il bello della vita: la normalità. Ed in questi versi di Gioconda Belli si scopre com'è una donna qualunque, quelle che ogni giorno s'incrociano per strada mentre vanno a fare la spesa, mentre corrono per andare al lavoro, quando portano i loro bimbi a scuola, quando accudiscono ai loro cari genitori anziani e milioni di altre cose e donne ancora.
      In non li chiamerei problemi li chiamerei ..... la vita!
      Il sorriso c'è sempre carissimo Tomaso e grazie per la tua saggezza!

      Elimina
  6. Bei versi che a mio avviso descrivono una donna viva che non vuole appiattirsi nelle pur utili banalità del quotidiano.
    Buona giornata un abbraccio
    enrico

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo commento detto da un uomo è davvero bellissimo: una donna viva che non vuole appiattirsi. Sì una donna che si veste di sole e di luna ed affronta ogni mattina un nuovo giorno fatto di normalità che è la vita.
      Un caro saluto!

      Elimina
  7. Ciao Carla. Piacere di conoscerti. Arrivo dal blog di Giò (Stelledilatta)…incuriosita dal tuo commento sui mandala. Leggo questi versi e li trovo semplicemente straordinari. Non conosco Gioconda Belli (vergognissima!) ma grazie a te e al tuo commento da Giò ho acquisito questo tassello! Grazie dunque! Un abbraccio ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao pinkg è un piacere per me averti qui. Sì seguo Gio e mi piace commentare i suoi post.
      Di questa scrittrice ho parlato in altri post, se vuoi saperne di più puoi cercare , sempre attraverso il blog il suo nome così scoprirai altre opere sue. E' una scrittrice, giornalista e poetessa nicaraguense. Ti invito davvero a leggere di lei poichè la sua vita è stata molto intensa.
      Un caro saluto e a presto sul tuo blog.
      Ciao!

      Elimina
  8. versi stupendi che oggi sento tanto miei
    un abbraccio e buona serata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Audrey sono versi che sembrano ferire con quel pizzico di malinconia ma poi prendono le ali e si rinvigoriscono, come fanno le donne.
      Ciao Audrey, un abbraccio!

      Elimina
  9. resto senza parole ma con tanti pensieri nella mente, grazie ....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' proprio l'effetto che fanno le parole che toccano le corde interne dei nostri sentimenti e forse anche della nostra vita.
      Un abbraccio cara Chiara!

      Elimina
  10. Apprezzo molto questa scrittrice poetessa, della quale ci hai parlato in altre occasioni. I suoi versi sono carichi di energia e di passione, ma "rotolano" leggeri come su un'onda.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo so Ambra che ti piace molto e quando scrivo di lei penso che a te farà piacere leggerla.
      E' davvero complicato far rotolare leggeri come un onda versi carichi di energia e passione, e penso davvero che lei ci riesca molto bene.
      Un caro saluto cara Ambra.

      Elimina
  11. Mi intriga questo testo. Purtroppo, da quando sono in Francia non riesco a seguire gli autori italiani e mi tengo aggiornato solo attraverso i vari blog. Grazie Carla e buon fine settimana.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Credo che questo testo sia attuale in tutti i tempi e anche se non riguarda la vita di tutte le donne ne tocca l'esistenza di molte.
      Gioconda Belli ha sì origini italiane (Biellesi) ma è una scrittrice, giornalista e poetessa nicaraguense. Se cerchi di lei nel mio blog potrai scoprire altro di lei, sia testi che vita.
      Un caro saluto Elio.

      Elimina
  12. Sono versi stupendi!
    Versi di chi è sempre in attesa di qualcosa.
    Di chi è sempre alla ricerca...cercando di
    "...afferrare frammenti di chiarore..."
    e nell'attesa si cerca
    "...di tappare l’Universo con un dito,
    creare la mia felicità..."

    ...trovo emozionanti questi due passi...

    Ciao Carla
    Un abbraccio.

    RispondiElimina

Posta un commento

*INFORMO CHE TUTTI I COMMENTI ANONIMI VERRANNO RIMOSSI.*

****************************************************
GRAZIE A CHI SI IDENTIFICA E SI FIRMA!
****************************************************

Copyright © 2016
L'autore si riserva in ogni momento il diritto di modificare o eliminare le informazioni ivi contenute.
Per ogni immagine, fotografia e testo, presenti nel blog, che non appartengono all'autore del blog ilcastdellanostravita.blogspot.it, sarà dovutamente specificata la fonte.


Post popolari in questo blog

L'ho visto, l'ho rivisto e mi ha fatta stare bene 



Dal canale di William Wei

Tiziano Terzani

Una vera donna (SnoopyMania)

Pensiero di fine settimana