lunedì 16 febbraio 2015

... E NON MI RIFERISCO SOLO AL CANTO

webcomics.it
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
IL VOLO e il "Grazie Italia" che scandalizza.
Scandalizza chi?

Il pubblico fischia. Prevedibilissimo!
Volevano vittorioso Nek, ma non s'è calcolato il Volo e io dico FINALMENTE! 
Senza nulla togliere a Nek.
M'aspettavo che il Volo uscisse tra i primi 4 con Lara Fabian. 
Nek si dava già vincitore da prima. 

Forse che il Volo questa volta s'è fatto apprezzare in questa loro terra? 
Macchè! 
Questo 'popolo' s'è scandalizzato.
Questa stanca ed assurda Italia che fa la snob. 
Ma chi ci crediamo d'essere? 
Attaccati miseramente ad un "Grazie Italia"?
Che barba!

Vogliamo fare il contrario di tutto e di tutti ed invece siamo tanto noiosi.
E NON MI RIFERISCO SOLO AL CANTO
Non gli lasciano passare quel "Grazie Italia!".
Non concediamo a questi ragazzi la commozione di avere, forse, raggiunto anche il pubblico italiano. 

Ho già scritto di questo gruppo canoro IL VOLO IN QUESTO POST ed in QUEST'ALTRO quindi non sto qui a ripetere come li ho conosciuti 
e come sono arrivata ad apprezzarli. 


Cari ragazzi,
C'è chi vi grida contro e vi invita a tornarvene negli Stati Uniti; 
Bene! anch'io, nel mio piccolo vi rivolgo lo stesso invito: fatemi il favore di starvene all'estero, ci sono in serbo solo polemiche ed insulti qui. 
Rimanete nella vostra patria artistica, fatemi il favore!
Certo, le polemiche fanno parte del gioco ma non è sempre obbligatorio polemizzare su tutto, 
santo cielo!

Prendete il primo 'volo' che vi porti lontano da qui.
Allontanatevi da quelli che hanno la puzza sotto il naso e si scandalizzano se sentono cantare 
O' Sole Mio; 
quelli che dicono che il festival non lo guardano 
e poi s'indignano perchè le previsioni vengono disilluse; 
ma... lo guardano o non lo guardano? 
C'è sempre qualcuno che deve per forza schifare qualcosa, qualunque cosa purchè si schifi. 

E NON MI RIFERISCO SOLO AL CANTO

Dicono: I soliti "scugnizzi". 
Sì, i soliti 'scugnizzi', TRE in un colpo solo. Quindi?
DUE TENORI e UN BARITONO. Scusate se è poco... 
Eh ma c'hanno solo poco più di 20 anni.... (pare che anche la loro giovane età mortifichi qualcuno),
Cosa vuol dire? che devono per forza fare Rap?
Tutta invidia?
Alla faccia di chi li vuole poveri in talento (non s'indignino lor signori al pronunciar questo termine!)
Un Curriculum decisamente troppo alto per ricoprire il ruolo che cercano gli italiani? 
Ma gli italiani che ruolo cercano? Chi cercano? Cosa cercano? 
Il solito spara-rabbia ad oltranza? 
Il solito sbroccato che parla di sesso senza sapere di cosa sta parlando? 
Quindi niente da fare.  
Mi sembra di aver già sentito qualcosa di simile, è ormai una solfa ... 
Le eccellenze (non s'indignino lor signori!) le impacchettiamo e le mandiamo oltreconfine. 

E NON MI RIFERISCO SOLO AL CANTO.

Sì, sono un  po' indignata, giusto un po'! 
Arrivo alla conclusione che forse i talenti (non s'indignino lor signori!)  li riconosciamo ma non li vogliano, 
è una sorta di autolesionismo, ammettiamolo! 
Se uno è bravo deve andare via e se non se ne va di propria volontà lo mettiamo nella condizione di andarsene o lo cacciamo senza troppi complimenti. Oppure diciamo che è un pezzo da strapazzo. Perchè noi ne sappiamo.....
Noi sappiamo cos'è la novità, la creatività, eh eh noi ne sappiamo!

E NON MI RIFERISCO SOLO AL CANTO

Lo vediamo e sentiamo tutti i giorni, quanti si stanno ALLONTANANDO? 
Sono sempre di più coloro che cercano riconoscimenti e soprattutto MERITI fuori dai nostri confini. 
Stiamo precipitando nel grigiume più fitto proprio perchè  crediamo di essere al di sopra della nostra stessa cultura considerandola antiquata e becera ma anche intoccabile.
E IL CANTO E' L'ULTIMO DEI PROBLEMI
Forse che meritiamo solo canzonette trallalero trallallà? E sicuramente ora qualcuno starà commentando che il VOLO sono la canzone "trallallero trallalà...
Ma noi abbiamo di più

Massacriamoli d'insulti suvvia, fino a quando non li avremo cacciati del tutto e tutti quanti, 

E NON MI RIFERISCO SOLO AL CANTO, 

tra le braccia spalancate di chi li aspetta con trepidazione oltreconfine.
Gettiamo dalla finestra gli "affari" di casa nostra.

Leggo che sono stati confezionati a dovere, e allora? Devo forse vergognarmi perchè questa "confezione" mi aggrada?
Ma neanche per sogno!
E comunque non sono il mio genere musicale, ma mi aggrada comunque lo stesso.
Leggo che sono dei patetici interpreti. Vogliamo citare   tutti i grandi interpreti o vi lascio all'immaginazione?

Tenorucoli da quattro soldi? ma mi faccia il piacere....

Il Volo non farà la storia? Forse! Lo so che sono "semplicemente" degli interpreti, la storia della canzone però è piena di eccellenti interpreti. Sarà perchè sono stanca di vedere rabbia in giro, anche nella musica, che mi sento di difenderli? Può darsi...

Confezionati? Anche! Ma è un piacere ascoltarli.
Business? Marketing? Ma sì mettiamoci tutto, e così!
Chi nel mondo dello spettacolo non ha confezionato se stesso per promuoversi?
Altrimenti se la canterebbero e se la suonerebbero soli nella propria  stanza.

Qui in Italia non piacciono.  Nulla da dire.

Rivorrei la PFM, il BdMS e le ORME, solo per parlare della mia generazione ma, ahimè, mi riascolto i vecchi LP che mi strappano un sorriso.

Fatemela sparare grossa suvvia dai...:  Da Leonardo da Vinci in avanti abbiamo ALLONTANATO sempre i migliori. Ci sarà pure un motivo se gli ultimi 3 anni di vita di Leonardo vissuti in Francia sono stati i più sereni della sua vita (così si dice) e se ha poi voluto essere sepolto a Saint Florentin ad Amboise!

ESAGERO? SI', CERTO CHE STO ESAGERANDO! Ma se siamo riusciti a DISAMORARE Leonardo cosa volete che ce ne facciamo de Il Volo che GIUSTAMENTE NON CALZANO IL PARAGONE (come sicuramente qualcuno avrà giù puntualizzato scandalizzandosi.... OMMAMIA)? 

Ci scandalizziamo per un "GRAZIE ITALIA".... 
Tutto il resto no eh...... non ci scandalizza!
Ma che lo dico a fà?

Toh ...c'è ancora qualcuno che ci ringrazia.

ED ORA FORZA ..... DATEMI ADDOSSO!

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

PER LA CRONACA: Molti cantanti quando sono in tour in America Latina solitamente non si fermano in Nicaragua.  Per così dire......... "lo saltano"
Probabilmente essendo considerato 'terzo mondo' considerano pure che non valga la pena dedicarci del tempo. O semplicemente se ne dimenticano.....
Non ci sono teatri splendidi anche se il Teatro Nacional Rubén Darìo a Managua è di tutto rispetto.
IL VOLO nel 2014 ha fatto un concerto ANCHE in Nicaragua e questo, credetemi, gli fa molto onore. Dopo il successo incredibile raggiunto nel resto del mondo hanno dedicato il loro tempo anche al mio Nicaragua e la mia stima verso questi giovani è decisamente aumentata.
I biglietti erano accessibili ed hanno dimostrato una notevole considerazione e tanta simpatia verso il pubblico. Non è da tutti questa considerazione e questo atteggiamento visto che il Nicaragua viene decisamente ignorato. 
Io dico Grazie al Volo per essersi fermato in Nicaragua, per aver finalmente incluso il Nicaragua nel loro tour, per aver dato una serata di gioia in mezzo a tanta povertà.  

                 Il Volo cautivó al público nicaragüense

26 commenti:

  1. Ciao Carla, leggere il tuo post e leggere la tua descizione ... Questa sono io:
    Quella che ha la mania di essere normale anche se a volte vorrebbe essere geniale. Non sono mai bravissima ed eccezionale ma sono sempre "bravina". Non sono bellissima ed affascinante ma sono "comune". Non sono arguta e mordace ma sono piuttosto "ovvia". Non sono celebre, famosa, originale, perfetta ed unica ma sono davvero "dozzinale". Però ho fatto della mia normalità la mia forza e così sono inimitabile... direi che il tuo post ti rappresenta assolutamente in positivo... Buonissima settimana. ;) NI

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Direi proprio che quest'affermazione mi soddisfa, significa che sono coerente con me stessa! Bene!
      Sarà una bella giornata quella di oggi
      Grazie e buona giornata anche a te!

      Elimina
  2. sono assolutamente d'accordo con te...oramai siamo così imbarbariti che riconoscere un. " bel canto" inon è cool, tutti uniformati, ad ascoltare voci insignificanti. A me piace la musica pop italiana, ma devo riconoscere che non potrà mai varcare il confine se non sei davvero " speciale". Detesto da morire chi fa della musica straniera, l' unica possibile ascoltabile. Noi italiani abbiamo delle potenzialità che neanche immaginiamo, la più grande soddisfazione, per me che sono pure napoletana e qui boicottano la nostra musica, ma in Giappone cantano " funiculì funiculá" oppure " O' sole mio" non certo Nek o Vasco Rossi, lo stesso per l' America o l' Australia...in posti remoti ho sentito le mie canzoni oppure Volare...questi ragazzi, come dici, troveranno molto ostruzionismo, come anche inizialmente fu per Bocelli, qui in patria, ma saranno loro che porteranno l'Italia nel mondo, per fortuna. Con questo disprezzo della italianità, perdiamo sempre più occasioni di riemergere. Ho amici, ricercatori importanti, che sono trattati come pascià, negli altri stati del mondo.Sono considerate eccellenze.Qui stiamo perfino distruggendo Pompei, quello che non poté il Vesuvio, lo fa l'incuria, mentre i nostri governanti litigano sulle poltrone da spartirsi.che vergogna.scusa per la lunghezza ed anche lo sfogo.ciao Carla

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non si è "lunghi mai abbastanza e nemmeno abbiamo la possibilità di sfogarci abbastanza. Fai pure e butta fuori la tua rabbia o sconforto che sia...
      Ho appena letto il tuo ultimo post e visto il video. Rappresenta molto il momento e un po' mi sento come quel cielo alla fine del video.
      Ciao e a presto!

      Elimina
  3. Cara Carla, anche io quest'anno applaudo SanRemo, la canzone è quella che ci voleva per fare capire che la canzone italiana è la melodia deve andare allo stesso passo!!!
    Ciao e buona serata cara amica.
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certo Tomaso, un po' di pace e serenità alle nostre orecchie che stanno ascoltando venti preoccupanti in questo periodo.
      Un caro saluto

      Elimina
  4. Sai Carla, confesso che i tre ragazzi non sono proprio il mio genere musicale. Prima di Sanremo non li conoscevo neppure, se non attraverso il tuo vecchio post :-) però condivido pienamente il tuo pensiero: la pessima abitudine tutta italiana di autodistruggersi non è certo un segno di maturità ed intelligenza. Avremmo bisogno di ben altro.. Ciao, un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti hai colto in pieno cara Chiara è proprio questo il senso del post: la pessima abitudine tutta italiana di autodistruggersi, lamentandosi e criticando a priori ed ho anche ribadito più volte che non mi riferisco solo al canto, Con il Volo ho colto lo spunto, il più leggero del momento ma , a mio avviso, significativo.
      Incomincio a pensare che la storia passata e trapassata non ce la riusciamo proprio a scrollare dalle spalle ed allora fingiamo che ci stia bene.
      Grazie per aver colto il senso anche se non è il tuo genere musicale, come hai letto però non è neanche il mio ma lo apprezzo comunque e soprattutto ora come hai potuto leggere nell'ultima parte del post, la loro venuta in Nicaragua non è data per scontata. Sono stati gli unici ad includere il Nicaragua nel loro Tour e le nostre giovani erano strepitosamente felici. Come posso non esserne grata?
      Ciao Chiara!

      Elimina
  5. Scriverei le stesse cose già scritte da Chiara perciò mi limito ad un laconico "condivido"
    Ciao!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah ah cara Flo, perfetto! ed io ti rispondo con un banale "come sopra"...
      Ciao carissima!

      Elimina
  6. Oh, Carla, sono molto ma molto d'accordo! Spero non ti spiaccia che io abbia "usato" i tuoi due precedenti post per spiegare un po' del mio ultimo post sull'argomento Sanremo/Il Volo ... Io li avevo conosciuti grazie a te e tu sei stata molto più diretta di me, bravissima!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non mi dispiace affatto cara Marzia anzi mi lusinga. Corro a leggere!
      Ti confesso che immaginavo che qualcuno si sarebbe ricordato dei miei due post (in bene e in male) vedendo il Volo a Sanremo.
      Ciao Marzia e buona giornata!

      Elimina
  7. Ciao Carla, a me piacciono tanto...confesso di non aver ancora sentito la canzone di San Remo, ma loro li conosco fin dagli esordi e...averne di gente che canta così! Ma certo, per noi italiani non va bene, per noi italiani non va mai bene niente e così perdiamo tutto quello che di buono e bello abbiamo. E poi? Ci infastidisce un " grazie Italia "? Ma per fortuna che c'è ancora qualcuno che sa ringraziare per qualche cosa, anche se ormai qui sono davvero poche le cose per cui ringraziare.
    Ci infastidiamo per questo e silenzio su tutto il resto, su tutta la schifezza che ci sta soffocando e che preferiamo far finta di non vedere. Scusami, mi rendo conto di essere un po' dura ma non se ne può più! Un abbraccio.
    Antonella

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Antonella, non mi sembri dura, mi sembri un po' arrabbiata e purtroppo come tantissima gente e anche come me, ahinoi che soffocamento di "niente" e di "indifferenze".
      Ci attacchiamo a futilità e trascuriamo le cose importanti.
      Ho letto il tuo post: Le notti folli della Camera e....... la morte della bambina...
      Ho provato profonda ed intensa vergogna.
      Ciao cara Antonella, un abbraccio !

      Elimina
  8. Purtroppo in Italia la meritocrazia è un optional, condivido le tue parole.
    Saluti a presto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Incredibile ma vero.
      Buona giornata Cavaliere

      Elimina
  9. Condivido tutto quello che hai scritto, speravo in una loro vittoria... Serena giornata. A presto.

    RispondiElimina
  10. Non sarò certo io che ti dò addosso. Li ho ammirati sin dalle prime volte che li ho sentiti, ma oggi i giovani vogliono altre cose ed i più anziani restano immancabili sostenitori di Pavarotti, come se i tre ragazzi, crescendo e continuando a studiare il canto, non potessero raggiungere tonalità più elevate ancora. Siccome è un pezzo che non mi collego alla TV italiana per non vedere le stupidate che trasmettono, penso tu ti riferisca a Sanremo, o sbaglio? Buona serata.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si mi riferivo proprio a tutte le polemiche del dopo festival di Sanremo.
      Pare che lo sparlare a priori sia un'attitudine molto in auge.
      Ciao Elio

      Elimina
  11. Ah, ecco dove li avevo già sentiti nominare!
    Sì, l'autolesionismo italiano è proprio assurdo, ci piace solo quello che viene dall'estero e sputiamo sui nostri talenti. Ci piace farci del male :-/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì. due post in questo blog, Mi spiace che vengano bistrattati qui nel loro paese. Pazienza, siamo abituati.
      Ciao Silvia

      Elimina
  12. Come non posso essere d'accordo con te? :) Gianluca posso dire che mi abita "dietro casa", lo vedo spesso ed è un ragazzo in gamba oltrché umile, ma anche gli altri due che ho avuto la possibilità di vedere solo una volta, sono belle persone. :) Per il resto, che dire? C'ho scritto appunto anch'io un post, ormai mi ripeterei: mi auguro tutto il bene per loro, se lo meritano. :)

    Ispy 2.0

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho letto il tuo post ed anche tutti i commenti. Sì hai ragione si è detto proprio tutto ciò che c'era da dire.
      Grazie per il tuo passaggio. a presto!

      Elimina

*INFORMO CHE TUTTI I COMMENTI ANONIMI VERRANNO RIMOSSI.*

****************************************************
GRAZIE A CHI SI IDENTIFICA E SI FIRMA!
****************************************************

Copyright © 2016
L'autore si riserva in ogni momento il diritto di modificare o eliminare le informazioni ivi contenute.
Per ogni immagine, fotografia e testo, presenti nel blog, che non appartengono all'autore del blog ilcastdellanostravita.blogspot.it, sarà dovutamente specificata la fonte.