Passa ai contenuti principali

LA GÜIRILA

L'ho scoperta e me ne sono innamorata. Dicono che la ricetta sia molto facile, sarà.... ma a me piace quando me la preparano le donne di qui, non c'è niente da fare, hanno una lunga e storica esperienza in fatto di tortilla e güirila e quindi non otterei gli stessi risultati
A circa 30 km da Juigalpa lungo il cammino c'è un locale molto accogliente e molto semplice dove si cucinano le güirilas.
Non le conoscevo e piena di curiosità mi sono fatta spiegare la ricetta di questa gustosa ricetta nicaraguense.  
La güirila è una tortilla di mais ma è cucinata in maniera particolare. In Nicaragua è una vera prelibatezza.

INGREDIENTI:



2 pannocchie di mais sgranato

1 libra di formaggio bianco secco

1 cucchiaio di zucchero (33 grms)
1 tazza di latte
Foglia di chagüite (plátano).

Si devono macinare i chicchi di mais per ottenere una sottile pasta, dopo di che si aggiunge la tazza di latte, il formaggio secco e un cucchiaio di zucchero, mescolare molto bene per formare una massa come quella della normale tortilla


Preparare la foglia dichagüite (Platano, banano guineo o
qualunque foglia di questo tipo) verde, prendere un pezzo di pasta quanto basta per formare una frittella rotonda, non deve essere né troppo sottile né troppo spessa, ricoprirla con un altra foglia di chagüite e cuocerla sul fuoco. 
Las güirilas tra le foglie di chagüite (plátano o banano).
Cuajada 
 I Nicaraguensi di solito mangiano la  güirila accompagnata con formaggio secco, fresco o cuajada fresca (caglio di formaggio fresco) anche cuajada affumicata e servita con una tazza di caffè nero...... si mangia calda. 



Ecco la mia merenda GÜIRILA  E CAFFE' NERO
Credetemi è una vera delizia!


Commenti

  1. Quanto deve essere buona!
    Pensa che sabato sera ho mangiato Tortillas...quelle acquistate qui nei supermercati però!...ma solo a vederne la "fattezza" sai che differenza ci deve essere!
    A noi piace ogni tanto mangiare internazionale...il sabato sera...come l'altro ancora che abbiamo gustato i taco messicani... è mia moglie, che è una bravissima cuoca, che prova a "copiare" queste prelibatezze... e devo dire che le guastiamo molto!
    Ciao Carla...un abbraccio a tutti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un'enorme differenza, non c'è davvero paragone. Mangiarla poi ancora calda.....
      Allora tua moglie potrebbe provare il Gallo Pinto che non è altro che riso e fagioli ma è davvero un pasto base Nica...
      Un caro saluto!

      Elimina
  2. .....eh già....proprio ieri insieme ad un'amica guardavo le foto di quando ci siamo andate insieme a mangiare las guirilas.... che telepatia!!! un abbraccione grande!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Già e se non sbaglio non ti entusiasmava tantissimo a differenza da me che ne vado matta.
      Ciao Vale, un abbraccio!

      Elimina
  3. Promette davvero bene, chissà se in Italia si trovano le foglie di platano.
    Un abbraccio zamposo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non so se si trovano ma nei negozi tipici di cibo latino americano chissà?!
      Mi becco tutto il vostro abbraccio zamposo.....
      Ciao A presto!

      Elimina
  4. Peccato per il formaggio, non digerisco il lattosio!
    Però dev'essere molto buono.
    Un baciotto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. UHM......allora la tortilla è l'ideale per te....
      Ciao Melinda!

      Elimina
  5. e allora buon appetito cara Carla ! :-)
    a presto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ero io... chissà perchè ha rispolverato april... :-)

      Elimina
    2. Quien sabe Chiara, ti ho riconosciuta però....
      Ciao A presto!

      Elimina
  6. Da appassionata di cusina sarei molto tentata di riprodurre questo piatto!...ma il problema è reperire le pannocchie intere e le foglie di platano: ma mai dire mai!
    Sono stata inoltre colpita dall'assonanza del termine "cuajada" con il corrispettivo in dialetto bergamasco, ovvero "cajada" : è meraviglioso!! :))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Molte parole hanno un'assonanza che ricorda alcuni dialetti italiani...
      So per certo che il platano si trova, non so se si trovano e le foglie.
      Buona cucina, a presto!

      Elimina
  7. Sembra buonissima! Buon otto Marzo Carla....

    RispondiElimina
  8. Non so se in Nicaragua si festeggia l'8 marzo, ma credo che è proprio il caso di ricordare tutte le donne...

    A te e a tutte le tue ragazze!

    Puoi prelevarne uno e conservarlo per voi tutte!

    http://pinopalumbo.blogspot.it/2013/03/donna-tu.html

    Ciao Carla...a presto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si anche qui c'è el "dia internacional de la mujer", ma non ha come simbolo la mimosa, alcune donne mi hanno detto che il fiore è la malva ma non ne sono ancora certa.
      Il problema della violenza sulle donne e sui bambini qui è molto sentito.
      A presto!

      Elimina
  9. Si, ci credo, dev'essere squisita.
    Sospendo il blog fino al mio ritorno a metà aprile. Prima di partire per il Sud America volevo passare a lasciarti un saluto. A rileggerci un po' più in là.

    RispondiElimina
  10. Ti credo sulla parola, perché, anche se provassi a farla, non avrei l'attrezzatura per poter raggiungere lo scopo finale. Vado ad informarmi se qui a Montpellier ci sono delle "güiriladerie" (lol), ma per il caffé ci penso io, perché qui non sanno neanche cosa sia un ristretto. Felice settimana e Buona Pasqua.

    RispondiElimina
  11. Ciao cara Carla...come stai? La tua vita procede bene? Spero di sì
    Passo per augurarti una Buona Pasqua a te e tutte le tue ragazze e ituoi ragazzi (anche se non so se si festeggia la Pasqua in Nicaragua!...scusa la mia ignoranza!)
    Un saluto e un grosso augurio
    Ciao

    RispondiElimina

Posta un commento

*INFORMO CHE TUTTI I COMMENTI ANONIMI VERRANNO RIMOSSI.*

****************************************************
GRAZIE A CHI SI IDENTIFICA E SI FIRMA!
****************************************************

Copyright © 2016
L'autore si riserva in ogni momento il diritto di modificare o eliminare le informazioni ivi contenute.
Per ogni immagine, fotografia e testo, presenti nel blog, che non appartengono all'autore del blog ilcastdellanostravita.blogspot.it, sarà dovutamente specificata la fonte.


Post popolari in questo blog

L'ho visto, l'ho rivisto e mi ha fatta stare bene 



Dal canale di William Wei

Tiziano Terzani

Domande: Quale? Perchè?

Grazie ragazzi dei commenti al post precedente  ma mi piacerebbe sapere, per pura curiosità (personalissima), qual'è l'opera delle "Tre Grazie " che vi è piaciuta di più? E perchè? O magari vi piace un'altra opera (sempre le Tre Grazie) che non ho postato?

carlafamily