sabato 8 marzo 2014

Non voglio essere nient'altro che me

E' tanto semplice dirlo ma è l'operazione più complicata da svolgere nella vita: essere quello che semplicemente si è in mezzo ad un mondo che ci vuole esattamente amalgamati e uniformi alla cosiddetta società, un mondo che ci vuole tutti uguali e marionette trotterellanti.
Ok, dopo annate di presa coscienza di questa filosofia, non ho quasi mai fatto ciò che ho voluto o desiderato fare ma in ogni occasione ho lottato per fare a modo mio e essere me stessa che piacesse o no. 
Nessuno di noi vuole far parte di quella parte di umanità  corrotta ed ipocrita ma ne veniamo comunque contaminati  inesorabilmente.  
Ciò che mi piace a volte non è condivisibile e come me , paradossalmente, ce ne sono molti. Racchiusi in disparte che osservano stanchi cosa sta accadendo attorno. 
Voglio fare esattamente quello che sto facendo ora, tutto il resto mi è servito per agire ora. 

Dedico questo canzone a chi non ha ancora capito che Non voglio essere nient'altro che me.....



Traduzione

Non ho bisogno di essere qualcos'altro
del figlio di un agente di custodia
non ho bisogno di essere qualcos'altro
del figlio di uno specialista
non devo essere niente più di
una nascita di due anime in una
parte del luogo nel quale sto andando
che saprà da dove vengo
non voglio essere nient'altro più di
quello che ho cercato di essere ultimamente
tutto quello che devo fare
è pensare a me, e avrò pace nelle mente
sono stanco di dare un'occhiata alle stanze
chiedendomi cosa devo fare
o chi dovrei essere
non voglio essere nient'altro che me
sono circondato da bugiardi, ovunque mi giri
sono circondato da impostori, ovunque mi giri
sono circondato da crisi d'identità ovunque mi giri
sono l'unico che l'ha notato?
non posso essere l'unico che ne è cosciente!
non voglio essere nient'altro più di
quello che ho cercato di essere ultimamente
tutto quello che devo fare
è pensare a me, e avrò pace nelle mente
sono stanco di dare un'occhiata alle stanze
chiedendomi cosa devo fare
o chi dovrei essere
non voglio essere nient'altro che me
posso avere l'attenzione di tutti per favore?
se non siete questo e quello
dovrete andarvene
vengo dalla montagna
la crosta della creazione
la mia intera situazione
fatta dall'argilla alla pietra
e adesso sto dicendo a tutti che
non voglio essere nient'altro più di
quello che ho cercato di essere ultimamente
tutto quello che devo fare
è pensare a me, e avrò pace nelle mente
sono stanco di dare un'occhiata alle stanze
chiedendomi cosa devo fare
o chi dovrei essere
non voglio essere nient'altro che me
non voglio essere

Canzoni Gavin Degraw

5 commenti:

  1. Hai detto bene Carla… “marionette trotterellanti”, ce ne sono tante in giro, pensano con il cervello degli altri facendosi trascinare in atti e situazioni spesso inconcepibili… perchè un vero carattere non lo possiedono, e allora diventano gli esseri più pericolosi perchè imprevedibili.
    Questa società ne ha partoriti molti purtroppo…
    Un bellissimo testo questo che ci hai proposto, grazie.
    Un abbraccio sincero :-)

    RispondiElimina
  2. Beh, io direi che l'importante è essere sempre se stessi, non tradirsi mai. Almeno, cercare di farlo! :D
    Un mega-abbraccio, carissima!

    Moz-

    RispondiElimina
  3. È per indole che solitamente faccio il contrario di quello che la massa impone. Non posso quindi che concordare con te nel cercare di fare semore quello che ci si prefigge come scopi, mete nella vita! ...senza tener cont di quelli che son gli stereotipi "obbligatori" che la società propone o "impone".
    Libertà assoluta...con il rispetto per gli altri.
    Ciao Carla.
    Buona domenica.

    RispondiElimina
  4. sembra facile eppure è così difficile essere davvero se stessi... ma quando ci riesci è stupendo. e le persone con cui ti senti te stesso sono preziosissime

    RispondiElimina
  5. Ottimo desiderio e spero che tu riesca a fare anche quello che dici, che come dici tu non è sempre facile, sempre e per sempre.
    E' più o meno la stessa cosa di cui ho parlato anche io nel mio post: odio veramente tanto trovarmi costretta ad amalgamarmi alla massa solo perchè tutto il mondo lo fa.
    Siamo tutti uguali per l'amor di dio, ma anche tanto diversi e perchè privarci di tale bellezza?
    Bacio
    MyP

    RispondiElimina

*INFORMO CHE TUTTI I COMMENTI ANONIMI VERRANNO RIMOSSI.*

****************************************************
GRAZIE A CHI SI IDENTIFICA E SI FIRMA!
****************************************************

Copyright © 2016
L'autore si riserva in ogni momento il diritto di modificare o eliminare le informazioni ivi contenute.
Per ogni immagine, fotografia e testo, presenti nel blog, che non appartengono all'autore del blog ilcastdellanostravita.blogspot.it, sarà dovutamente specificata la fonte.