Passa ai contenuti principali

BALOTELLI? Vabbe', ce ne faremo una ragione... meglio parlar del TORO

Ho un bel po' di post in cantiere che tra breve e poco a poco pubblicherò.
Ieri però, così senza pensarci, mi è venuta la strampalata idea di mettermi a giocare per un attimo con il mio pargolo (23 anni).
Corro di là da mio figlio e gli chiedo:
-  Dimmi di getto, non pensare neppure per un secondo, titolo per un post, che mi diresti... che cercheresti? Su su dai dai...
SILENZIO TROPPO LUNGO
-  DAI DAI NON PENSARE, DI GETTO DI GETTO....  - intanto sventolo la mano come a far correre i secondi più in fretta;
-  BALOTELLI....
Questa volta sì che il silenzio è davvero lungo,  il mio! La mano si ferma e l'entusiasmo anche, mi riprendo ma ci rimango,  incredula!
-  E tu sciuperesti una sola parola per il "CASO" Balotelli?
-  Mamma parlano tutti di quello... se fai un post su Balotelli lo leggerebbero in molti.
-  Ma che c'entra? Io non ho niente da dire su Balotelli e non mi piace scrivere di qualcosa che non mi interessa anche se tutti lo leggessero... non mi viene niente in mente, cosa c'è da dire di uno che è tornato in Inghilterra a giocare per il Liverpool?
-  Per esempio che ha dichiarato che ha sbagliato a ritornare a giocare in Italia...
-  Quindi?
-  Quindi è tornato in Inghilterra, giocherà per il Liverpool e lui è contento.
-  Bene ok finito il post... tutto il web ne parla.
-  ah ah ah... appunto!
-  Ma non ho niente da dire su Balotelli, un emerito impresario di se stesso....
-  Già e ha fatto pena ai Mondiali.
-  Beh ma tutti lo vogliono ancora
-  Certo è un fenomeno
-  Un fenomeno naturale che fa il bello e il cattivo tempo, dipende da come si sveglia la mattina,  o sbaglio?
-  Proprio così, ma sai mamma a me di Balotelli non me ne importa niente, piuttosto parliamo seriamente.... inizia il campionato..... e non abbiamo più IMMOBILE che è finito al Borussia Dortmund e forse vendono CERCI .... è quasi sicuro (ragazzo... sembra si stia parlando della tratta dei calciatori, ma si lo è, solo che questi li pagano a fiumi...)
-  No, SERIAMENTE... dopo Immobile anche Cerci? ...e Cairo vende così due giocatori forti?
-  Se le altre squadre pagano di più...mammina, questo è il mercato.
-  E il Toro è scannato! Adesso i Granata cosa dicono?
-  Beh ci ferisce un po' 'sta cosa, vorremmo ancora Immobile e Cerci per questo campionato perchè erano fortissimi, vabbe' ora omaggiamo i nuovi Martinez... Quagliarella... Eh mamma non è bello che ogni volta che abbiamo un giocatore forte lo vendiamo...... (figliolo mica l'ho venduto io, lo so che non è bello) una storia... trappa strappa...   (Maccio Capatonda)
-  E Cairo? - come fosse il salvatore del mondo e invece forse è solo il probabile salvatore del Toro
-  Cairo adesso deve comprare un attaccante forte
-  Ma proprio adesso che abbiamo giocato un bel campionato.... quella del Torino è proprio una storia... strappa strappa  (Maccio Capatonda).
-  Però, mamma, il Torino non interessa a nessuno se non ai Granata, il post è meglio se lo scrivi su Balotelli
-  QUESTO TORO CI FA SEMPRE SOFFRIRE, MA COSA VUOI CHE ME NE IMPORTI "A ME" DI BALOTELLI... IO SCRIVO QUEL CHE MI PARE

*********************************
Va bene tifo Toro ma anche per quest'anno, come da sempre, lascio che il calcio mi passi accanto e non mi curo di lui. Anzi mi da proprio sui nervi e per ovvi motivi, troppi soldi in ballo, troppo mercato, troppa finzione, troppe menzogne, troppi scandali... troppa vergogna!

QUANDO IL CALCIO ERA UN GRANDE CALCIO. LO SO! SONO UNA NOSTALGICA


Magliette e pantaloncini portati da casa e senza sponsor , giusto per allenarsi ed era già il Grande Torino


Luigi Bodi uno degli ultimi figli del
Filadelfia ricorda:
IL SEGRETO? IL TROMBETTIERE - Alla vigilia del 4 maggio è impossibile non farsi trascinare in campo, al Filadelfia, da Gigi Bodi: "Il segreto di quel posto secondo me era il trombettiere: quando suonava ti faceva venire una pelle d'oca alta così". Cio che arricchisce davvero i suoi ricordi sono i gesti: mentre racconta gli squilli della tromba del Fila, con pollice e indice traccia l'altezza dell'emozione che colpiva i presenti in quei momenti, ma è il gesto successivo a lasciare spazio ai sogni: "La squadra era come si svegliasse. In quel momento, poi, sul campo Valentino Mazzola faceva un gesto: si alzava le maniche, così" dice tirandosi la manica della giacca all'altezza del gomito. Quel Toro, il Grande Torino, non era una squadra come le altre: "Erano amici, prima che compagni. Una famiglia. Se in campo qualcuno toccava uno di loro, subito gli altri 10 gli correvano intorno per andare ad aiutarlo e difenderlo e fuori dal campo non ne parliamo". La differenza rispetto al calcio di oggi è abissale: "C'era Grezar a letto con l'influenza? Subito andavano da lui a vedere se aveva bisogno di qualcosa, di fare la spesa, di sbrigare delle commissioni". (dal sito tifotoro)






I CAMPIONISSIMI UNO PER UNO
Valerio BACIGALUPOportiere
Aldo BALLARINterzino
Virgilio MAROSOterzino
Eusebio CASTIGLIANOmediano
Danilo MARTELLImediano-mezzala
Mario RIGAMONTImediano
Ezio LOIKmezzala
Valentino MAZZOLAmezzala
Giuseppe GREZARmediano
Romeo MENTIala
Guglielmo GABETTOcentroavanti
Franco OSSOLAala
Pierino OPERTOterzino
Rubens FADINImediano-mezzala
Ruggero GRAVAcentroavanti
Emilio BONGIORNIcentroavanti-mezzala
Julius SCHUBERTmezzala
Dino BALLARINportiere


ORA TUTTO QUESTO E' LEGGENDA, E' QUESTO CHE MI PIACE SCRIVERE.


-VEDI, RAGAZZO, CHE IL POST L'HO SCRITTO?
-BRAVA MAMMINA! MA NON LO TROVERANNO IN MOLTI...
-E VABBE', CE NE FAREMO UNA RAGIONE, MA.... VUOI METTERE?!?!?!?!?
IL TORO...NON C'E' STORIA, NO, NON C'E' PROPRIO STORIA...

carlafamily

Commenti

  1. ♥♥♥♥♥♥♥♥♥♥♥♥♥♥♥♥♥♥♥♥♥♥♥♥♥
    ♥♥♥♥♥♥♥♥♥♥♥♥♥♥♥♥♥♥♥♥♥♥♥♥♥
    ♥♥♥♥♥♥♥♥♥♥♥♥♥♥♥♥♥♥♥♥♥♥♥♥♥
    e non dico altro, che sto uscendo....
    ♥♥♥

    RispondiElimina
  2. Cara Carla, quanti ci sarebbe da dire su questo strano sport di oggi!!! il calcio lo hanno rovinato i personaggi!!!
    Ricordo che una volta il calcio era solo sport e non continui pettegolezzi.
    Guardando le vecchie foto ancora oggi sto sognando.
    Ciao cara amica e grazie di questo bel post.
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Proprio così Tomaso, il calcio di una volta era solamente più umile.
      Ciao e a presto

      Elimina
  3. Ecco e si comincia a parlare di calcio...
    Potresti far scegliere al giovanottino i tuoi post ... così di botto :-D
    Auguri per ogni cosa ... io starò via per un pò nel mio amato Brasile (per lavoro) ed intanto tiferò Corinthians ma per l'Italia tiferò Lazio. Ma non chiedermi perchè ... non lo so nemmeno io.. forse perchè tutti tifavano le stesse squadre Milan,Juve,Inter...e io scelsi così... senza nemmeno sapere !!
    Ricordo che mia nonna Leda diceva che suo marito andò allo stadio di Sao Paulo quando ci fu la famosa sventura di Superga e quell'anno tutte le squadre brasiliane giocarono col lutto al braccio e il Corinthians scese in campo con la maglia granata; ed anche nel 2012 quando vinse la Coppa del Mondo nella semifinale misero la casacca granata con la dicitura 1949...

    Ciao
    Un grande abbraccio
    Paolo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certo, in Italia si parlerà di calcio, alcuni parleranno solo di calcio. ahimè! Che ci vuoi fare siamo qui e ci sorbiamo tutto 'sto calcio.
      Ma è bellissimo che la tua nonna Leda ricordi quegli avvenimenti.
      I risultati del grande Torino in Brasile: pareggio con il Palmeiras 1-1; sconfitta col Corinthians 2-1; vittoria col Portuguesa 4-0
      Degno di tanto rispetto per il Corinthians, che belle storie ci sono in giro.
      Immagino che sarai felice di andare nel tuo adorato Brasile, Ti auguro una bellissima permanenza di lavoro e noi stiamo tutti quanti qui ad aspettarti.
      Un caro saluto Paolo!

      Elimina
  4. Sono preoccupatissimo ... di Balotelli e company non me ne può fregare di meno!
    È grave? Quasi quasi vado al pronto soccorso e mi faccio visitare, non vorrei contagiare qualcuno. :-)
    Ciao buona giornata un abbraccio
    enrico

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E ... allora sono da pronto soccorso anch'io, Balotelli per me... interesse: ZERO!
      Un salutone Enrico

      Elimina
  5. Il calcio non è più "gioco" da tempo ed ho smesso di seguirlo. Gli 11+11 in campo sono meri calciatori... per favore non li si dica giocatori.
    Cara Carla, dì al tuo figliolo che il post è stato letto con piacere...infatti non importa di cosa si scrive, ma il come.
    Ciao!

    RispondiElimina

Posta un commento

*INFORMO CHE TUTTI I COMMENTI ANONIMI VERRANNO RIMOSSI.*

****************************************************
GRAZIE A CHI SI IDENTIFICA E SI FIRMA!
****************************************************

Copyright © 2016
L'autore si riserva in ogni momento il diritto di modificare o eliminare le informazioni ivi contenute.
Per ogni immagine, fotografia e testo, presenti nel blog, che non appartengono all'autore del blog ilcastdellanostravita.blogspot.it, sarà dovutamente specificata la fonte.


Post popolari in questo blog

L'ho visto, l'ho rivisto e mi ha fatta stare bene 



Dal canale di William Wei

Tiziano Terzani

Una vera donna (SnoopyMania)

Pensiero di fine settimana