martedì 18 febbraio 2014

BENVENUTI POETI DEL MONDO, UN GIORNO TRA I POETI

Dal 16 febbraio e fino al 22 febbraio a Granada in Nicaragua è festa.
Cosa festeggiano i nicaraguensi? Il X Festival Internacional de Poesia de Granada 
Come tutti gli anni mi piace ricordare questo importante evento e vi invito di cuore a leggere QUI  relativamente al Festival della Poesia tenutosi l'anno scorso ed i link suggeriti in questo post dedicati ai vari poeti.

Quest'anno però è stato diverso dagli altri anni, sì, ero tra il pubblico avvolta totalmente da quelle parole poetiche che, come ha detto un poeta, sono la musica dei pensieri. 
Sembrava che tutto il mondo fosse raccolto lì a Granada, in quella piazza. Tutto il mondo in ascolto solenne della poesia. 
Australia, Nuova Zelanda, Egitto, Costa Rica, Panama, poeti venuti da tutto il mondo che tutte le sere, fino a sabato, reciteranno le loro poesie di fronte ad una giuria e al pubblico attento.
Tutti quanti amanti della poesia, sembra che la poesia sia alla portata di tutti ma quando si ascoltano quei versi si può solo dire che ogni espressione nasce da un profondo ascolto della propria vita ed è così che mi sento pervadere da una forte emozione. Vorrei essere quelle parole, vorrei essere qui poeti, vorrei essere la poesia. 
Libri, tanti libri come quelli di CLARIBEL ALEGRIAJOAQUIN PASOSALFONSO CORTESE OGNI NICARAGUENSE POETA....... 

Il X festival della poesia quest'anno è in omaggio al grande Poeta per eccellenza RUBEN DARIO.













Da qui recitavano i poeti i loro poemi



Un Poeta legge

Una poetessa legge 



Quest'anno da lettrice, l'anno prossimo? Chissà! Speriamo! 
Mai dire Mai...

13 commenti:

  1. Ricordo il post dell'anno scorso Carla e ricordo il desiderio di potermi trovare lì a respirare quell'atmosfera poetica che si intravedeva e si respira anche quest'anno dal tuo post. Bellissimo!
    Mah! ...scusa...sbaglio o lasci trapelare una sorta di anticipazione nella "chiusa" del post?
    Non voglio farti "svelare" nulla, ma se ho intuito bene ti incoraggio con i miei migliori auguri!

    Ciao Carla.
    Buona vita!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Pino, non nascondo il mio grande desiderio di parteciparvi un giorno o l'altro. MI sto informando poichè penso ci vogliano specifici requisiti. Staremo a vedere e non nascondo nulla, l'ho lasciato trapelare intenzionalmente.
      A presto!

      Elimina
  2. ...volevo scrivere "chiusura" del post...
    ciao

    RispondiElimina
  3. Ciao Carla, non ho mai sentito parlare di questa festa della poesia, dev’essere bellissimo ascoltare tante emozioni, (anche se penso che ad ogni poesia occorrerebbe dare il giusto tempo per assaporarla al meglio, ma non so come funziona lì…)
    Tu dici ”sembra che la poesia sia alla portata di tutti”, ma secondo me non è così!
    Io credo che la poesia in sé sia un dono, un bellissimo dono dedicato a chi riesce a percepire la magia di ciò che ci offre. Un turbinio di emozioni che hanno il potere di farci volare, riflettere e vivere intensamente.
    Percepisco dalle tue parole che anche tu saresti pronta ad offrire agli altri le tue emozioni… che ti senti parte di quella poesia che è la tua vita… e se fosse così credo sia una cosa meravigliosa, perchè dal tuo cuore altro non potrà uscire che musica melodiosa.
    Un abbraccio e buona giornata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao cara Betty, condivido pienamente che la poesia sia un dono bellissimo...
      Con "...alla portata di tutti" intendo dire che tutti possono toccarne le sensazioni, le vibrazioni e soprattutto l'atmosfera di questi giorni a Granada. Finalmente persone di tutte le età ed estrazioni sociali, in questa terra tanto piagata, può assaporare la ricchezza della poesia e sentirsi per un breve periodo dell'anno parte di un'arte che non muore. I nicaraguensi sono un popoli di poeti e questo fatto noi che siamo qui non ce lo dimentichiamo mai, solo in questo senso è alla portata di tutti, perchè può essere finalmente gustata ed assaporata intensamente senza timore di essere considerati degli splendidi sognatori irrecuperabili.
      Quanto vorrei parteciparvi cara Betty a questo festival,come stavo scrivendo a Pino mi sto informando sui requisiti.
      Ho scritto molto di poesia ma non ho mai pubblicato nulla di mio su questo blog.
      Che sia la volta buona? Non lo so! forse è troppo presto, chi lo sa!
      Un forte abbraccio

      Elimina
  4. Una bella manifestazione, un arricchimento per il cuore e la mente... Passare da lettrice ad autrice... Te lo auguro di cuore!
    Xavier

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Magari Xavier, non ti nascondo che ero davvero emozionatissima... strano effetto!

      Elimina
  5. Che splendido festival, Carla, ti auguro proprio di poter partecipare come autrice!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Magari Silvia, di strada ne ho fatta ma ne ho ancora tantissima da fare.
      Un caro saluto!

      Elimina
  6. Che bello, un popolo sensibilissimo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tutti poeti te lo assicuro. Se ti soffermi a parlare di poesia qui trovi tutti disponibili a scambiar 4 chiacchiere con te.
      A presto cara Linda

      Elimina
  7. wow... che bello! Sono arrivata qui per caso, mi piace e ti seguo. Ti aspetto da me.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio moltissimo e passo da te.
      A presto!

      Elimina

*INFORMO CHE TUTTI I COMMENTI ANONIMI VERRANNO RIMOSSI.*

****************************************************
GRAZIE A CHI SI IDENTIFICA E SI FIRMA!
****************************************************

Copyright © 2016
L'autore si riserva in ogni momento il diritto di modificare o eliminare le informazioni ivi contenute.
Per ogni immagine, fotografia e testo, presenti nel blog, che non appartengono all'autore del blog ilcastdellanostravita.blogspot.it, sarà dovutamente specificata la fonte.